L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA
[ L'ARTISTA ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - LA PITTURA ITALIANA E RAFFAELLO ]

L'ARTISTA

Siamo tutti artisti...
ROSA:Ciao, Marisa. Sai cosa ha fatto mio fratello Antonio?
MARISA:No Rosa, dimmelo.
ROSA:Giorni fa è uscito di casa dicendo che voleva comprare tutto il necessario per dipingere.
MARISA:Voleva ridipingere la sua stanza?
ROSA:Anch'io pensavo che volesse cambiare il colore delle pareti della sua camera. Ma lui a detto che voleva diventare pittore.
MARISA:No. Non ci credo!
ROSA:Nemmeno io ci credevo; pensavo che scherzasse. Invece è tornato con colori, pennelli, tela, tavolozza e cavalletto...
MARISA:Insomma con tutto l'occorrente per dipingere.
ROSA:

Si è chiuso a chiave in camera sua perché io e la mamma non guardassimo. Ma noi abbiamo visto tutto dal buco dalla chiave. Io pensavo che avrebbe fatto un quadro mediocre. mia madre, invece, sperava che facesse un capolavoro.

MARISA:E poi, che è successo?
ROSA:Antonio si è messo a lanciare i colori sulla tela. A questo punto temevo proprio che facesse una porcheria.
MARISA:E tua madre?
ROSA: Era tutta emozionata. Andava e veniva dalla cucina alla camera.
MARISA:E come è andata a finire?
ROSA:Alla fine Antonio è uscito dalla sua camera, e ci ha mostrato il quadro. Io non riuscivo a capire che cosa fosse... Poteva essere il ritratto della vicina di casa; ma era anche possibile che fosse un cesto di frutta.
MARISAE tua madre che ne pensava del quadro?
ROSA:Per lei era bello e ...basta. Io ero dell’opinione che mio fratello avesse fatto una cosa decisamente brutta, volevo buttarlo prima che qualcuno lo vedesse.
MARISA:Posso vedere il quadro?
ROSA:Qui sta il bello! . . . L’ha venduto!

 

L’ARTISTA

Talvolta, all’improvviso, si scoprono qualità che nessuno avrebbe mai supposto.

A questo proposito Rosa racconta a Marisa l’ultima trovata del fratello Antonio.

Alcuni giorni prima, appunto, Antonio era uscito di casa dicendo che voleva comprare tutto il necessario per dipingere.

La sorella pensava che volesse cambiare la tinta delle pareti della sua camera, ma lui aveva precisato che voleva diventare pittore.

E non scherzava affatto; tanto è vero che era ritornato con tutto l’occorrente per dipingere.

Per non essere disturbato e osservato, si era chiuso in camera sua Ma Rosa e la mamma, dal buco della serratura, avevano visto tutto.

Nell’attesa, perciò, l’una pensava che l’improvvisato artista facesse una vera porcheria; l’altra invece era fermamente convinta che il figlio stesse esprimendo tutta la sua carica artistica.

L’interpretazione del quadro finito risultava piuttosto difficile: poteva essere il ritratto di una persona o una natura morta.

La sorpresa sta nel fatto che Antonio era riuscito subito a venderlo; aveva pertanto ragione sua madre, quando pensava che il figlio avesse dipinto una vera opera d’arte...

Video - esercizi