Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA
UN'INTERVISTA ] Sintesi grammaticale ] [ Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA ]

Elementi di civiltÓ - LA SCUOLA

"La scuola Ŕ aperta a tutti. L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, Ŕ obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi pi¨ alti degli studi". E' l'articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana.

Anche la scuola Ŕ un "servizio pubblico" ed Ŕ uno dei pi¨ importanti. Nel bilancio economico dello Stato italiano, infatti, la spesa per la scuola Ŕ al primo posto: pi¨ di 32.000 miliardi. 30.000 miliardi la spesa per il personale insegnante. Per ogni studente lo Stato spende circa 500.000 lire all'anno.

In ipotesi, il curriculum scolastico completo di un italiano potrebbe cominciare a tre anni con la scuola materna e finire con la laurea a venticinque. E tutto questo a spese dello Stato.

Se vogliamo dare uno schema generale dell'istruzione italiana, potremmo indicare questi momenti:

SCUOLA MATERNA: dai tre ai sei anni, con 1.700.000 alunni circa.

Questa Ŕ una scuola con metodo "Montessori": il mondo esterno Ŕ adatto all'etÓ e alla struttura dei piccoli. Un mondo in cui bambini imparano a "fare" come gli adulti.

SCUOLA ELEMENTARE: dai sei agli undici anni, con 4 milioni circa di alunni: si lavora, si insegna e si impara con metodi moderni e aggiornati. E' ormai comune la presenza del computer.

SCUOLA MEDIA: dagli undici ai quattordici anni, con 2.800.000 allievi circa. Italiano, storia, geografia, scienze naturali, lingua straniera, educazione artistica, educazione fisica ed altre discipline.

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE: dai quattordici ai diciannove anni, con due milioni e mezzo di studenti. Ha molti indirizzi: indirizzo tecnico, classico, scientifico, artistico, linguistico, tecnologico, professionale.

ISTRUZIONE UNIVERSITARIA: dai diciannove anni alla laurea, con pi¨ di un milione di studenti.

Tempo dedicato allo studio, e tempo dedicato alla ricerca.