PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI
A TEATRO ] [ PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI ] PLURALI PARTICOLARI ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà - IL TEATRO ITALIANO DEL NOVECENTO ]

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI

When we use as auxiliary verb “essere” than the ending vowel of the Past Participle (Participio Passato) agrees to the subject; so we have:

io sono andato (-a); noi siamo andati (-e).

When we use as auxiliary verb “avere” than the ending vowel of the Past Participle (Participio Passato) does NOT change:

io ho mangiato, lei ha mangiato,

lui ha mangiato, noi abbiamo mangiato.

Today we will see that if we use as auxiliary verb “avere” preceded by a “Direct Object Pronoun(Pronome Diretto Forma Debole) than the ending vowel of the Past Participle (Participio Passato) agrees to the object:

io ho mangiato una mela -> io l’ho mangiata,

Io ho studiato tutti i libri –> Io li ho studiati

Quando un verbo nei tempi composti prende l’ausiliare ESSERE il participio passato cambia secondo il genere ed il numero del soggetto: -o >-i; -a >-e.

Luigi è partito ieri. Laura è partita ieri.

I ragazzi sono andati a Parigi. Le ragazze sono andate a Parigi.

Mentre con l’ausiliare AVERE nei tempi composti il participio passato non cambia.

Luigi ha comprato un gelato. Laura ha comprato un gelato.

I ragazzi hanno parlato con il capo. Le ragazze hanno parlato con il capo.

 

Attenzione!

I verbi che nei tempi composti richiedono l’ausiliare “AVERE” cambiano la vocale finale del participio passato: -o >-i; -a >-e, quando vengono preceduti dalle particelle pronominali (forme deboli):Lo, La, Li, Le, e dal pronome partitivo Ne.

Hai portato il giornale? Sì, l’ho portato.

Avete finito gli esercizi? Sì, li abbiamo finiti.

Avete preso la notizia? Sì, l’abbiamo presa.

Avete visto le amiche? Sì, le abbiamo viste.

Quanti cioccolatini hai mangiato? Ne ho mangiato uno.  Ne ho mangiati molti.

Quante ragazze hai invitato? Ne ho invitata una. Ne ho invitate alcune.

 

PRONOMI DIRETTI CON I TEMPI COMPOSTI - esercizi