UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV
[ UN GIALLO IN TV ] Bello e Quello ] Indicativo Imperfetto ] Indicativo Trapassato Prossimo ] Verbi irregolari Sapere vedere vivere ] Sintesi grammaticale ] Elementi di civiltà ] Bella senz'anima ]

UN GIALLO IN TV

Giorgio, appassionato di gialli, racconta a Paolo l'ultimo film poliziesco che ha visto, la sera fa, alla TV.

PAOLO:Sei uscito ieri sera, Giorgio?
GIORGIO:No, Paolo, non sono uscito, perché non avevo voglia: ero molto stanco.
PAOLO:Che cosa hai fatto a casa?
GIORGIO:Ho visto un bel film alla televisione.
PAOLO:Che film hai visto?
GIORGIO:Un film poliziesco.
PAOLO:Ah, vado pazzo per i gialli. Qual'era il titolo e chi era il regista del film?
GIORGIO:Non lo so, perché quando ho acceso il televisore il film era già cominciato e la polizia cercava un assassino che andava in giro di notte ad uccidere donne giovani e belle.
PAOLO:E come le uccideva?
GIORGIO:Le uccideva con una calza di seta che stringeva intorno al loro collo. Quando ho cominciato a vedere il film ne aveva già uccise tre con questo sistema.
PAOLO:Come è finito il film? Chi era l'assassino? La polizia è riuscita a scoprirlo?
GIORGIO:Non lo so. E' un mistero.
PAOLO:Perché è un mistero?
GIORGIO:Perché alle dieci e mezza è andata via la luce e quando è ritornata, dopo circa un quarto d'ora, il film era già finito e sullo schermo c'era la pubblicità delle calze da donna …… "Mistero".

 

  

UN GIALLO IN TV

Giorgio ieri sera non è uscito: non aveva voglia, perché era molto stanco.

Ha visto un film giallo alla TV, ma non sa quale era il titolo del film né chi era il regista perché, quando ha acceso il televisore, il film era già cominciato.

A quel punto la polizia cercava un assassino che andava in giro di notte ad uccidere donne giovani e belle: le uccideva con una calza di seta che stringeva intorno al loro collo.

Quando Giorgio ha cominciato a vedere il film, ne aveva già uccise tre con questo sistema.

Giorgio non sa come è finito il film, chi era l’assassino e se la polizia è riuscita a scoprirlo; per lui è tutto un mistero.

Infatti alle dieci e trenta è mancata la luce e quando è ritornata, dopo circa un quarto d’ora, il film era già finito e sullo schermo c’era la pubblicità: con splendide ragazze che indossavano calze … “Mistero

Video - esercizi